Magazzini

Creato il: 04.07.2019Menu: Tab / Magazzini
Al momento dell'installazione il programma viene configurato con un solo magazzino.

Nel caso in cui l'azienda disponga di magazzini multipli tramite questa procedura è possibile crearne altri oppure modificare il nome di quelli esistenti.
Premendo il pulsante Nuovo (F4) e' possibile creare un nuovo magazzino tra una delle seguenti cinque tipologie:

- Magazzino standard : magazzino standard su cui e' possibile effettuare carichi, scarichi e movimentazioni. Questo tipo di magazzino rappresenta un magazzino fisico ed e' quindi utilizzabile per qualsiasi tipo di movimentazione. La merce inserita in questo magazzino e' fisicamente presente in azienda ed e' di proprieta' dell'azienda stessa.

- Magazzino virtuale : questo tipo di magazzino NON e' utilizzabile su DDT, carichi, fatture, ecc. ma permette unicamente di indicare una quantita' liberamente modificabile dall'utente. Ad esempio puo' essere utile per avere sempre disponibile in visualizzazione la quantita' di un articolo presente presso un fornitore.

- Magazzino calcolato : le quantita' di questo magazzino vengono calcolate come somma delle quantita dei documenti aperti (es. preventivi, ordini, ddt, ecc.).

- Magazzino ordini fornitori : particolare tipo di magazzino calcolato che include la somma di tutti gli ordini a fornitori non evasi

- Magazzino ordini clienti : particolare tipo di magazzino calcolato che include la somma di tutti gli ordini clienti non evasi

N.B. E' possibile creare un massimo di 190 magazzini per ogni azienda gestita

Flag DISP - Impostazione calcolo disponibilità

L'impostazione presente sulla terza colonna chiamata Disp puo' assumere valore SI/NO ed e' presente di fianco ai magazzini fisici ed a quelli virtuali. Essa permette di modificare la modalita' di calcolo della disponibilita' degli articoli.

Per Disponibilità si intende il quantitativo di articoli "vendibili" ovvero il totale della Giacenza (cioe' la quantita' presente fisicamente a magazzino) meno il totale della quantità dell'articolo degli ordini clienti.

Esempio:

Magazzino

Pezzi

Disp.

Segno

Magazzino 1

10

SI

+

Magazzino 2

5

SI

+

Ordini clienti

3

-

Disponibilità

12



Puo' pero' ad esempio nascere l'esigenza di creare magazzini dove si inseriscono articoli che NON sono comunque vendibili (come ad es. Articoli difettosi):

Magazzino

Pezzi

Disp.

Segno

Magazzino 1

10

SI

+

Magazzino 2

5

SI

+

Articoli difettosi

2

NO

Ordini clienti

3

-

Disponibilità

12



Utilizzando il flag Disp e' possibile mettere NO di fianco al magazzino Articoli difettosi in modo che le quantita' presenti in questo magazzino NON influenzino la disponibilità e quindi consentono un calcolo corretto ad esempio per capire quali sono gli ordini evadibili.

Flag DISP.WEB - Impostazione disponibilita' per modulo ecommerce

Se si dispone del modulo ecommerce la disponibilita' o meno dei prodotti viene automaticamente gestita dal sistema.

A volte pero' si preferisce non visualizzare all'esterno la disponibilita' effettiva di certi articoli o di certi magazzini.
Oppure al contrario si potrebbe voler rendere visibili come "disponibili" alcuni articoli che in realta' sono disponibili solo presso un nostro fornitore.

In questo caso e' possibile sfruttare il flag Disp. web per indicare a Ready Pro su quali magazzini eseguire la somma delle giacenze per la determinazione delle disponibilita'.

Flag ATTIVO

Questo selettore permette di attivare o disattivare magazzini che sono stati creati ma che non sono piu' utilizzati.

Questo e' necessario perche' una volta che un magazzino e' stato utilizzato per eseguire delle movimentazioni NON e' piu' eliminabile (a meno di non eliminare o modificare tutte le movimentazioni legate a tale magazzino).
Per questo motivo esiste questo flag, che consente di nascondere un eventuale magazzino che non va piu' utilizzato.

Argomenti correlati

Login