Ricevere in Ready Pro anche gli ordini gia' spediti

Creato il: 09.02.2022
Le funzionalita' descritte in questa pagina fanno riferimento ad una versione minima di Ready Pro v2021.12.12
Ready Pro per impostazione predefinita scarica solamente gli ordini ancora DA SPEDIRE/DA EVADERE
N.B. questo per quello che riguarda gli ordini gestiti dalla logistica del merchant (FBM), mentre per gli ordini gestiti dalla logistica di Amazon (FBA) il discorso e' diverso e va fatto riferimento alla sezione di manuale relativa

Questo perche' l'iter di gestione degli ordini normalmente e' il seguente:

- ricezione dell'ordine da evadere da Amazon
- sincronizzazione per scaricare l'ordine web in Ready Pro
- gestione dell'ordine e spedizione
- notifica dello stato di spedito ad Amazon (dalla procedura di distinte vettori di Ready Pro)

Quindi di norma e' Ready Pro che assegna lo stato di "Spedito" agli ordini presenti sul Amazon, ed in questo modo si e' certi che tutti i nuovi ordini da scaricare sono sempre quelli con stato "Da spedire"

Potrebbero pero' esserci casi in cui, per motivi organizzativi, logistici, o altro, lo stato di "spedito" sugli ordini Amazon venga impostato in altro modo.
Ad esempio potrebbe essere impostato manualmente dal venditore tramite Amazon Seller Central, o potrebbe essere impostato da un software terzo, utilizzato in parallelo a Ready Pro

In questi casi, ci si potrebbe trovare nella condizione in cui al momento della sincronizzazione tra Ready Pro ed Amazon alcuni ordini del marketplace siano stati configurati come "spediti" ancora prima che Ready Pro abbia avuto la possibilita' di scaricarli in locale (perche' dobbiamo ricordare che Ready Pro, per impostazione predefinita, non scarica gli ordini che risultano gia' spediti, ma solo quelli ancora da spedire)

In questi casi, per forzare la ricezione in locale anche degli ordini gia' spediti, esiste una specifica opzione attivabile nella configurazione dell'account e che trovate evidenziata nello screenshot sottostante
Una cosa molto importante da notare e' che anche questi ordini verranno importati come ordini web "Da convertire" e quindi risulteranno come ordini da evadere a tutti gli effetti (anche perche' se si decide di scaricarli comunque in Ready Pro e' perche' si ha la necessita' di convertirli in altri documenti, fosse anche solo per scaricare il magazzino)

E' comunque possibile distinguere lo stato che questi ordini hanno su Amazon aggiungendo alla visualizzazione degli ordini web il campo "Sito/marketplace di origine - Stato dell'ordine sulla piattaforma" (nel caso di Amazon assume il valore di "Shipped" per gli ordini spediti ed "Unshipped" per gli ordini ancora da spedire)

Login