Gestione di DDT di conto vendita

Sfruttando le causali dei documenti personalizzabili, ed i relativi collegamenti, e' piuttosto semplice gestire efficacemente il conto vendita.

Supponiamo ad esempio di voler gestire una situazione di questo tipo:

-La nostra azienda fornisce all'azienda ROSSI SRL dei prodotti in conto vendita (tramite una DDT che quindi scarichera' anche i prodotti dal magazzino)

-Dopo 1 mese l'azienda ROSSI SRL ci restituisce parte del materiale (che quindi dobbiamo ricaricare in magazzino)

-A questo punto dovremo emettere fattura di vendita all'azienda ROSSI SRL dei soli articoli venduti (ovvero quelli che non ci sono stati resi)


Innanzitutto partiamo dalla creazione della causale CONTO VENDITA per i documenti di trasporto. Per creare la causale dobbiamo utilizzare la procedura UTIL / Impostazioni documenti




Poi passiamo ai documenti DDT di carico (che saranno i documenti che utilizzeremo per ricaricare a magazzino gli articoli resi dai clienti) e creiamo una causale RESO DA CONTO VENDITA





Per il nostro lavoro dovremo configurare questa causale in modo che possa importare delle linee dalle DDT con causale CONTO VENDITA




Infine dobbiamo creare un collegamento anche con la causale VENDITA delle fatture differite (che ci servira' per fatturare al nostro cliente i prodotti che invece avra' venduto)




Una volta configurate in questo modo le causali diventa tutto molto semplice.

Supponiamo di emettere un DDT di CONTO VENDITA verso il nostro cliente




Durante il periodo di conto vendita possiamo vedere in ogni momento quali sono gli articoli che abbiamo in conto vendita presso i nostri clienti tramite la procedura MAG / Lista articoli a rientrare da clienti o fornitori





Quando il nostro cliente ROSSI SRL ci inviera' indietro gli articoli invenduti non faremo altro che creare un nuovo carico di magazzino con causale RESO DA CONTO VENDITA




Grazie ai collegamenti tra le causali, che abbiamo creato sopra, usando il pulsante [Carica da altro doc.] saremo in grado di vedere la lista degli articoli ancora in conto visione presso questo cliente (anche se fossero stati inviati con piu' di una DDT)



e da questa lista possiamo selezionare una o piu' linee e caricarle automaticamente nel nostro DDT di RESO DA CONTO VISIONE premendo il pulsante [Importa linea selezionata]

Ad esempio supponiamo di effettuare il rientro solo di alcuni articoli




Avendo creato un DDT di carico ovviamente gli articoli con questa operazione saranno anche automaticamente ricaricati in magazzino.

Anche in questa fase, tramite la procedura MAG / Lista articoli a rientrare da clienti o fornitori, possiamo sempre tenere sotto controllo il residuo in conto vendita presso il cliente



Come si puo' vedere rispetto alla ricerca precedente adesso sono visualizzati solo gli articoli residui.

A questo punto procediamo con la fatturazione degli articoli residui. Il procedimento e' sempre lo stesso: creiamo una fattura differita intestata al cliente




Anche in questo caso, sfruttando i collegamenti tra le causali creati all'inizio di questo esempio, possiamo utilizzare il pulsante [Carica da altro doc.]

Comparira' una lista con solo gli articoli residui



Possiamo scegliere di fatturare solo alcune cose, oppure piu' semplicemente con il pulsante [Aggiungi tutto] possiamo fatturare tutto quanto

Cosi' con pochissimi click abbiamo la nostra fattura generata in automatico, con i relativi riferimenti al DDT iniziale





Come si puo' notare Ready ha calcolato correttamente le quantita' degli articoli residui (ad esempio i monitor spediti inizialmente erano 4, di cui 1 e' stato reso e ricaricato in magazzino, quindi in fattura sono stati inseriti 3 monitor).

Questo sistema di collegamenti tra le causali permette di gestire il conto vendita in maniera molto flessibile in quanto:

-Permette l'invio di materiale in conto vendita con un numero illimitato di DDT

-Permette di effettuare il rientro di materiale dal conto vendita anche relativo a piu' DDT di spedizione

-Permette di fatturare il materiale relativo a piu' DDT di conto vendita, oppure di fatturare solo parte del materiale inviato lasciando in sospeso il resto


In pratica sono gestite tutte le combinazioni possibili che possano rendersi necessarie nel normale lavoro quotidiano

Login