Modificare manualmente imponibili ed imposte

Creato il: 16.04.2020
A volte puo' accadere di ricevere delle fatture da fornitori nelle quali gli importi IVA non corrispondono esattamente con quelli calcolati da Ready Pro.
Questo e' dovuto al fatto che non tutti i software gestionali effettuano gli arrotondamenti su imponibili ed imposte allo stesso modo.

Prendiamo ad esempio una fattura come la seguente, dove l'imponibile e' di Euro 549,59 e l'imposta di Euro 115,41.
Sulla fattura del nostro fornitore potrebbe invece ad esempio essere stato calcolato un imponibile di Euro 549,60 ed un'imposta di Euro 115,41

Premesso che direttamente sul documento NON e' possibile modificare imponibili ed imposte calcolate, che devono rispettare forzatamente gli algoritmi di Ready Pro, e' comunque consentita la modifica di questi importi a livello di contabilita', per consentire di allineare gli importi sui registri IVA ai documenti dei fornitori.

Vediamo come fare. Innanzitutto contabilizzando automaticamente questo documento, imponibili ed IVA contabilizzate saranno quelle calcolate da Ready Pro ovvero Euro 549,59 + 115,41
Per modificare questi importi occorre come prima cosa entrare nel dettaglio della registrazione di prima nota, e sbloccarla in modo da consentirne le modifiche.
Una volta sbloccata la registrazione si dovra' procedere alla modifica degli importi contabilizzati con quelli desiderati.
Andranno poi modificati anche gli importi nella sezione Dettagli documento e IVA.
Per meglio identificare le linee i cui importi sono stati modificati manualmente, queste vengono evidenziate su sfondo giallo e viene inoltre evidenziato con una dicitura specifica sulla destra.

Con un doppio click sulla colonna Modifica e' inoltre possibile vedere i dettagli relativi alla data/ora e terminale/operatore che ha apportato l'ultima modifica alla linea.

Login