Spostare il sito ecommerce da un server ad un altro (o presso un diverso provider)

Creato il: 06.11.2019
In caso fosse necessario spostare un sito ecommerce gia' avviato da un web server ad un altro o presso un altro provider, la procedura migliore da seguire e' la seguente:

SENZA IL SUPPORTO DI CODICE (maggior tempo di downtime)

- Prima di avviare la procedura di spostamento consigliamo di verificare la disponibilità del provider (in caso di cambio provider si intende il "vecchio" provider) ad attivare il dominio di terzo livello (es. new.miosito.it)

- Far configurare il nuovo web server in base ai requisiti richiesti dalle specifiche del sistema ecommerce Ready Pro

- Farsi assegnare dal vecchio provider un dominio di terzo livello (es: new.miosito.it ) che punti ad una cartella sul nuovo web server (che puo' trovarsi presso lo stesso provider oppure presso un nuovo provider, ovviamente sempre se il vecchio provider e' "collaborativo")

- Mettere offline il sito ecommerce tramite l'apposito pulsante di Ready Pro da WEB / GESTIONE SITO WEB (in modo che non sia piu' possibile ricevere nuovi ordini sul vecchio sito)

- Da Ready Pro effettuare un'ultima sincronizzazione completa con il sito (per scaricare gli ultimi ordini ricevuti)

- Inserire dentro allo spazio FTP del vecchio www.miosito.it un pagina default.asp che faccia automaticamente un redirect su new.miosito.it (in questo modo i clienti che accedono all'indirizzo del vecchio sito verranno automaticamente rediretti a quello nuovo new.miosito.it )

- Eliminare la configurazione del database MySQL remoto da Web / Gestione DB remoti

- Eliminare la configurazione del vecchio sito ecommerce da Web / Lista siti web

- Pubblicare il nuovo sito ecommerce tramite Ready Pro sul nuovo dominio (nel nostro esempio new.miosito.it ). In questa fase fare attenzione ad utilizzare come template lo stesso template, con gli stessi contenuti, utilizzati per il vecchio sito (template che non va ovviamente eliminato)

- A questo punto il nuovo sito dovrebbe essere funzionante

- Chiedere il trasferimento del dominio dal vecchio provider al nuovo provider (solo se si sta cambiando provider chiaramente)

- Perche' i DNS si aggiornino a livello globale serve qualche giorno, dopo i quali si puo' far cancellare tutto dal vecchio web server

CON IL SUPPORTO DI CODICE (minor tempo di downtime)

- Prima di avviare la procedura di spostamento consigliamo di verificare la disponibilità del provider (in caso di cambio provider si intende il "vecchio" provider) ad attivare il dominio di terzo livello (es. new.miosito.it)

- Far configurare il nuovo web server in base ai requisiti richiesti dalle specifiche del sistema ecommerce Ready Pro

- Farsi assegnare dal vecchio provider un dominio di terzo livello (es: new.miosito.it ) che punti ad una cartella sul nuovo web server (che puo' trovarsi presso lo stesso provider oppure presso un nuovo provider, ovviamente sempre se il vecchio provider e' "collaborativo")

- Pubblicare con l'aiuto di un nostro tecnico il sito in parallelo anche sul nuovo web server (nel nostro esempio new.miosito.it)

- In questa fase sia il sito www.miosito.it che il sito new.miosito.it sono funzionanti e possono ricevere ordini

- Controllare che il sito ecommerce funzioni correttamente sul nuovo web server (pagamenti elettronici ecc.)

- Il cliente in questa fase dovra' effettuare la sincronizzazione di entrambi i siti per fare in modo che entrambi rimangano sincronizzati con Ready Pro

- Una volta accertato il corretto funzionamento del nuovo web server si puo' passare al passaggio effettivo

- Mettere offline il vecchio sito ecommerce da Ready Pro (in modo che non vengano piu' accettati nuovi ordini)

- Da Ready Pro effettuare un'ultima sincronizzazione completa con il sito (per scaricare gli ultimi ordini ricevuti)

- Inserire dentro allo spazio FTP del vecchio www.miosito.it un pagina default.asp che faccia automaticamente un redirect su new.miosito.it (in questo modo i clienti che accedono all'indirizzo del vecchio sito verranno automaticamente rediretti a quello nuovo new.miosito.it )

- Eliminare la configurazione del database MySQL remoto da Web / Gestione DB remoti

- Eliminare la configurazione del vecchio sito ecommerce da Web / Lista siti web

- A questo punto il nuovo sito dovrebbe essere l'unico funzionante

- Chiedere il trasferimento del dominio (nel nostro esempio miosito.it ) dal vecchio provider al nuovo provider (solo se si sta cambiando provider chiaramente)

- Perche' i DNS si aggiornino a livello globale serve qualche giorno, dopo i quali si puo' far cancellare tutto dal vecchio web server

Login